Malva



 

COME PRODOTTO FRESCO

 INFUSO: ( per uso interno ) 3 g in 100 ml di acqua. Una tazza, a piccoli sorsi, 2-3 volte al giorno.

 INFUSO: ( per uso esterno ) 5 g in 100 ml di acqua.

 DECOTTO: 1 litro di acqua bollente e 150 g di estratto di malva. Da 1 a 3 tazze al giorno.


MODALITA' DI CONSERVAZIONE

  ESSICCAZIONE:

Le foglie e i fiori si essiccano all'aria e all'ombra. I fiori si conservano in vasi di    vetro e al riparo dal sole mentre le foglie in sacchetti di carta o di tela.

 


MODALITA' DI ESTRAZIONE

MACERAZIONE:

Le foglie e le sommitÓ fiorite, raccolte in giugno-luglio, vengono frantumate a immersione in soluzione idroalcolica di circa 60░. La macerazione prosegue per tre settimane, al termine delle quali si spreme e si filtra.

 

ESTRAZIONE ALCOLICA:

20 g in 100 ml di alcool di 50░ ( a macero per 5 giorni ).

 


PRINCIPI ATTIVI

Mucillagini, malvina, acido caffeico, potassio.

 

 


PROPRIETA'

Calmante, tranquillante, diuretica, decongestionante e per tutte le irritazioni della cute e delle mucose.

 

 


DALLA CULTURA POPOLARE SI TRAMANDA

Un tempo era utilizzata in unguenti e in sciroppi calmanti per la tosse. Le signore la impiegavano in bagni per idratare la pelle.

 

 


LE APPLICAZIONI SUGGERITE OGGI RIGUARDANO

 

 

LA MEDICINA:

L'infuso libera i bronchi dal catarro, calma la tosse, attenua le infiammazioni intestinali regolando l'intestino.

come lassativo

ASSOCIAZIONI: con semi di senape bianca e di finocchio

 


LA COSMESI:

Si usa il decotto per bagni rinfrescanti, idratanti, decongestionanti ed emollienti.

 


LA CUCINA:

Zuppa di malva e carciofi

Ingredienti:

- 300 g di malva   - 4 carciofi   - 400 g di piselli - 1 cipollina   - prezzemolo tritato  - semolino di grano  - olio e sale

Cuocere le verdure in acqua bollente e salata, tagliare i carciofi a quarti. Quando le verdure sono cotte, passarle nel passaverdura e metterci dei cucchiaini di semolino.     Rifinire il tutto con prezzemolo e olio.


Zuppa delicata di malva dei prati

Ingredienti:

- 500 g di foglie tenere di malva - verdure miste per brodo vegetale - 2 carote - 1 cipolla - 2 zucchine - 2 patate

Mettere per alcuni secondi la malva in acqua bollente non salata, scolarla e rimetterla a bagno in acqua salata con le altre verdure. Passare il tutto nel frullatore finchŔ non diventa una salsa. Servirla calda, con cubetti di pane in mezzo.


Insalata di erbe fresche o MISTICANZA

Sia le foglie che i fiori entrano nelle insalate crude miste con altre erbe spontanee raccolte nei campi ancora naturali.

 

CURIOSITA'

I discepoli di Pitagora la consideravano una pianta simbolica e sacra perchŔ avevano notato che i fiori si orientavano sempre in direzione del sole. Carlo Magno la faceva piantare nei suoi possedimenti per averne a disposizione in abbondanza per le sue proprietÓ emollienti.